Vincere alla roulette: le strategie più sofisticate

0 Comments

Tutti gli appassionati di casinò vogliono giocare, almeno una volta, alla roulette. Considerata la signora del tavolo verde, questo è uno dei giochi dalle origini più antiche. Nonostante l’età, la roulette non perde di attrattiva: che sia per il fascino che da sempre circonda la ruota rosso-nera, o per la relativa facilità di gioco, in ogni caso i giocatori che vi si dedicano sono sempre di più.

Giocare alla roulette, di per sé, non è difficile. Un po’ più complicato è invece riuscire a vincere. Se non vuoi perdere tempo e denaro tentando la sorte alla cieca, noi abbiamo stilato una lista di strategie che vengono costantemente applicate dai professionisti del tavolo verde. Vuoi iniziare a vincere come un vero esperto di roulette? Ecco da dove iniziare!

I trucchi degli esperti della roulette

La prima strategia da applicare consiste nello scegliere la roulette giusta su cui scommettere. Perché ci sono due tipi fondamentali di roulette, quella europea/francese e quella americana. La differenza fondamentale sta nel numero di zeri: in quella americana c’è il doppio 0, oltre allo 0, mentre nelle altre due varianti lo 0 è soltanto uno. Cosa comporta in termini numerici? Che nella versione americana il vantaggio del banco è del 5,26%, mentre nelle altre due varianti la percentuale a favore del banco si assesta solo su un 2,7%. Per quanto riguarda il payout quindi, su 100 EUR che scommetti sulla roulette americana, te ne può tornare indietro il 94,74%, mentre sulla roulette francese/europea puoi avere un 97,3%.

C’è un’altra caratteristica ulteriore però di cui devi tenere conto nello scegliere la roulette che fa per te. Nella versione francese si applica La Partage: in pratica se esce lo zero il giocatore perde, ma solo metà della sua scommessa. Inutile dire che se entri in un casinò in cui è disponibile questa roulette, non pensarci due volte a sceglierla!

Detto questo, selezionata la roulette che fa per te, vediamo alcune strategie elaborate da applicare durante il gioco.

La Martingale, semplice e reverse

La scelta della strategia giusta dipende molto da che tipo di giocatore sei, se ti piace cioè rischiare poco o di più: è chiaro cioè che una percentuale di rischio c’è sempre.

Se non vuoi azzardare troppo, la Martingale semplice è la strategia giusta per te. Partendo da un principio logico impeccabile, questa strategia ti richiede di scommettere, per ogni perdita, il doppio di quanto hai perso, e sempre sullo stesso risultato. In questo modo sei sicuro che prima o poi quel numero uscirà, e che potrai rifarti delle perdite subite. Il problema di questa strategia è il “prima o poi”: la sfortuna potrebbe perseguitare il giocatore abbastanza a lungo fino a prosciugare il suo bankroll, vanificando le garanzie della strategia.

Nella Martingale reverse la procedura è un po’ diversa, e il rischio aumenta un po’: si scommette sempre il doppio della somma persa, e sempre sullo stesso numero, ma non con due scommesse consecutive, bensì alternando.

Tag:, ,

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Facebook